Stagno, direttive RoHS e BESTEMMIE

      1 commento su Stagno, direttive RoHS e BESTEMMIE

Donate!!!

Make a donation! Fate una donazione!

Sponsored links

Ho forse ragione di bestemmiare? Direi proprio di SI.

Non lo sapevo prima con certezza ma ne ho sempre avuto il sospetto; ho cercato informazioni relative al fatto che lo stagno per saldare, la buona cara vecchia lega 60/40 di Stagno/Piombo con anima flussante non viene piu’ prodotta, evidentemente perche’ qualche rincoglionito si preoccupa della tossicita’ di un picogrammo di piombo che forse in decenni di saldature qualcuno di noi esperti o tecnici di elettronica potrebbe ingerire.

E a causa di questa incredibile PARANOIA (ok eliminare il piombo da vernici e quant’altro, ma da un rotolo di stagno da 100 grammi che dura si e no 15 anni su un tavolo di laboratorio? siete davvero dei CRETINI) ora ci ritroviamo questa MERDA dello stagno RoHS.

E vabe’; mi son detto: e’ l’evoluzione, le cose cambiano, bla bla bla. Ok, invece di saldare con la punta a 350 gradi ora tocchera’ saldare con la punta del saldatore a 2800 gradi e stronzate cosi’. Vabe’, adeguiamoci.

Poi mi passano tra le mani schede elettroniche saldate con questo nuovo merdosissimo stagno di MERDA RoHS di MERDA. E le saldature, molto semplicemente, saranno atossiche, seguiranno le merdose direttive europee, scritte per fare ingrassare il portafogli di chi s’e’ inventato sta CAZZATA, ma molto piu’ semplicemente, queste saldature FANNO CAGARE, si rompono, sono “fredde”, piene di falsi contatti etc. etc.

E per giunta, fanno i BAFFI. I BAFFI? SI. I BAFFI.

Le saldature coi BAFFI. Lo dice la NASA eh, mica io:

https://nepp.nasa.gov/whisker/index.html

Complimenti, belle saldature COI BAFFI che faremo adesso, grazie a sta STRONZATA chiamata RoHS.

solderingtinwhisker

 

E cosi’ ora seguite il mio consiglio: fotteteneve delle stronzate salutiste con cui mascherano un business da miliardi, e fate il piu’ possibile incetta, se ne trovate, del buon vecchio stagno 60/40 a BASE DI PIOMBO. W IL PIOMBO.

E buona lettura sul sito NASA, dove si studia ad esempio la durata dei circuiti saldati con sto stagno RoHS del cazzo, e non perdetevi la lista dei satelliti e sonde che hanno avuto guasti a causa sempre di sta stronzata del RoHS…

In particolare vi consiglio QUESTO STUDIO, che dimostra chiaramente quanto tutta sta storia della direttiva RoHS sia l’ennesima cazzata fatta per prendere la gente per il culo, dare una sensazione di falsa sicurezza, e fare molti piu’ soldi di prima, generando un indotto di problemi e adeguamenti strutturali che in realta’ fanno piu’ danno ambientale che pochi grammi di piombo.

https://nepp.nasa.gov/whisker/reference/tech_papers/2011-kostic-Pb-free.pdf

dal quale cito semplicemente, in relazione a noi tecnici elettronici:


Pb Entering the Environment – Recycling Impact
• Concern about recycling electronics in third world countries over open fires
– May create Pb vapor that would be inhaled causing Pb poisoning
• Pb boils at 1,740  C
• Typical open fire temperature is approximately 1,000  C
– Vapor pressure of Pb is negligible at that temperature
• Little/no possibility of Pb vapor inhalation
• Same reason why Sn/Pb soldering personnel do not have elevated blood Pb levels  
– Electronics industry consumes approximately 0.5% of world’s Pb
– No mechanism exists for transfer of Pb to blood through direct contact or proximity to Pb in electronics 
– No evidence of any elevated Pb levels in blood of soldering personnel
• Lead-acid batteries account for over 80% of Pb consumed IN THE ENTIRE WORLD – Batteries are exempt from all RoHS legislation

Scaricatevi il PDF perche' merita, c'e' tutta una serie di informazioni sui baffi di crescita sulle saldature, sul deterioramento dei materiali saldati con stagno privo di piombo, sulle fessurazioni di tali saldature nel tempo (il vostro MAC si fotte dopo un paio di anni? dovete fare il reflow delle saldature eh? ecco perche'), e tanti altri interessanti dati...

One thought on “Stagno, direttive RoHS e BESTEMMIE

  1. Fausto

    Dalle mie parti lo stagno dura molto meno, anche le bobine da 100! Ma tanto facendo riparazioni non c’è storia, le maledizioni si sprecano. In particolare la sostituzione dei componenti è un casino notevole, specialmente negli SMD, dove far saltare le piste è quasi una certezza. Se poi si usa l’aria calda madari ne partono due o tre insieme. Vogliamo parlare di quanto se ne vanno in fretta le punte saldatore/dissaldatore? Per il momento pare che si riesca ad importare del 60/40 se non dalla Cina (dove fanno un pò quello che gli pare) dal Brasile… O comunque qualche paese che non aderisce, se riesce a passare la dogana.

Comments are closed.